Curriculum vitae

sommario
Campi di ricerca
Progetti e realizzazioni
Attività artistiche
Composizioni pubblicate su supporto CD
Composizioni multimediali pubblicate su supporto DVD
Conferenze e seminari
Premi e attestazioni
Concerti
Attività didattiche
Pubblicazione trattati didattici
Articoli scientifici pubblicati
Titoli di studio
Concorsi Nazionali per l’insegnamento nei Conservatori di Musica


Riccardo Santoboni nato a Roma il 01.01.1964, ha dedicato la sua vita alla musica e alla ricerca musicale.
Campi di ricerca
Nell’ambito della ricerca musicale si occupa delle interazioni tra sistemi informatici e uomo (Human-Computer- Interaction) al fine della generazione, controllo ed elaborazione del suono da parte di strumenti acustici ed elettroacustici. A tal fine sta portando avanti, presso la facoltà di ingegneria dell’ Università agli Studi di Roma –Tor Vergata- attraverso le numerose tesi di laurea delle quali è stato relatore, diversi progetti per l’implementazione di sistemi hardware e software di qualità professionale, a basso costo, per l’interazione tra esecutore/i, strumenti elettronici e video. Parallelamente si occupa di psicoacustica e di modelli di percezione.
E’ stato consulente per la sezione acustica ed elettroacustica della “Cittadella della Scienza” di Bari.
E’ stato consulente musicale presso l’IRIS (Istituto di Ricerca per l’Industria e lo Spettacolo) di Paliano (FR) dal 1994 al 1998, ove ha approfondito le tematiche inerenti la musica elettronica e l’informatica musicale.
Progetti e realizzazioni
Ha progettato e realizzato il sistema CAMARD per l’interazione multicanale (visivo, acustico e tattile) tra esecutore e computer al fine della generazione controllo ed elaborazione del suono.
Ha progettato e realizzato l’interfaccia software SATURN per l’interazione in live electronic tra esecutore e computer, con il quale ha ottenuto la menzione speciale al concorso di composizione F. Evangelisti 2009 di Nuova Consonanza, con il brano “Resonabilis echo”, per voce e live electronics.
Ha progettato e realizzato l’interfaccia software FIA-BA utilizzata per la gestione di campioni sonori e l’interazione in live electronic tra esecutori e computer, utilizzata nella messa in scena dell’opera “I nani e lo stregone Grandosio”, composta dallo scrivente, per voce recitante, video, ed ensemble.


Attività artistiche

E’ fondatore e presidente dell’Associazione Culturale NABLA, che si prefigge di diffondere ed incentivare la cultura musicale, soprattutto italiana, particolarmente in ambiti sociali non particolarmente sensibili a determinati linguaggi musicali.


In tale ottica ha fondato nel 2000, il
Nabla ensemble, del quale è direttore principale e M° concertatore. Tale tale ensemble mira alla diffusione della musica elettroacustica anche in sedi non espressamente deputate a tale fruizione, nonché alla produzione di lavori originali basati sulla multimedialità, sull’interazione tra strumenti acustici, live electronics e live video. Con tale ensemble ha prodotto diversi spettacoli multimediali, favole per bambini con interazione multimediale e concerti elettroacustici.

Ha inciso con tale ensemble, i CD:

  • “Tierkres e dintorni” basato sul lavoro “Tierkreis” di K.Stockhausen (CD 0801 XXI) prodotto dall’associazione Musica Oggi –Roma

“Trough the eyes of Ovid” per soprano, elettronica e strumenti acustici, in collaborazione con la New York University e il Museo delle arti di Constanta (Romania). – [Registrazioni live effettuate nei concerti di Roma, Costanza e New York nel 2009/10].

Ha inoltre fondato ed è direttore principale dell’orchestra d’archi NABLA, specializzata nel repertorio barocco, con la quale esegue regolarmente repertorio del medio e tardo barocco sia presso sale da concerto di rilievo nazionale, che presso piccole realtà locali, in aderenza al principio ispiratore dell’associazione culturale..

In qualità di direttore d’orchestra ha diretto prestigiose orchestre tra le quali l’orchestra “A. Scarlatti” di Napoli e l’Orchestra sinfonica di Pescara, in prestigiosi teatri ed auditorium (Parco della Musica- Roma), Auditorium della RAI di Napoli, l’Auditorium E. Morricone (Roma), Loewe theater (New York), ecc. Alcune sue esecuzioni sono state radiotrasmesse e teletrasmesse (RAI international).
Le sue composizioni sono pubblicate dalle case editrici:
Cb Music Editions New York–USA-. casa Editrice Agenda (BO- Italia)
Alcune composizioni sono state incise e presenti nei seguenti CD audio


          Alcune composizioni multimediali sono state incise su supporto DVD:


              Conferenze e seminari

              Riccardo Santoboni ha partecipato ad innumerevoli convegni e seminari, presso Università, Conservatori ed Istituti di ricerca, in qualità di relatore sin dal 1992. Se ne elencano alcuni, relativi agli ultimi anni:
              Conservatorio di Musica “S.Cecilia”. (2010): realizzazione di un sistema interattivo per la sintesi e l’elaborazione in tempo reale, controllato da un esecutore al clarinetto. La composizione “Omicron II”

              International Workshop “Foundation of Social Signals. An Outline” The Social signal processing Network. Università Roma 3. dicembre 2009. C.Giovannella and R.Santoboni. ” Loosing emotional nuances along the vocal channel: where is the Leak?”

              II festival di Musica e Filosofia. Università di Bari, Conservatorio di Bari. Anno 2009. Ascolto musicale e percezione del tempo: simulazione algoritmica del percepito.

              XIV seminario “Tecnologia elettronica fra suono e musica”.(2009) Facoltà di Ingegneria, Università degli studi di Roma “Tor Vergata” R.Santoboni: “Il sistema multimodale CAMARD per il controllo di processi di sintesi e di elaborazione del suono, orientato all’interazione real-time. "Omicron II" per clarinetto e CAMARD”.
              XII seminario “Tecnologia elettronica fra suono e musica”.(2007) Facoltà di Ingegneria, Università degli studi di Roma “Tor Vergata” R.Santoboni: “La multimedialità nella composizione musicale. “F-orme” per video, ensemble e live electtonics.
              XI seminario “Tecnologia elettronica fra suono e musica”.(2006) Facoltà di Ingegneria, Università degli studi di Roma “Tor Vergata” R.Santoboni: Sistemi virtuali per la generazione ed il controllo del suono.
              Interfacce, Audio Day: “Le musiche elettroniche possibili” (2006) Facoltà di Scienze, Università degli studi di Roma “Tor Vergata” R.Santoboni: “Composizione multimediale interattiva”
              IX international conference on music perception and cognition. Università di Bologna (agosto 2006). C.Rizzuti; R.Santoboni: Single time-controlled fractional noise algorithm
              X seminario “Tecnologia elettronica fra suono e musica”.(2005) Facoltà di Ingegneria, Università degli studi di Roma “Tor Vergata” R.Santoboni: Analisi e composizione musicale mediante metodi algoritmici.
              CIM05, (Colloquo di informatica musicale) 2005 . Montréal (Canada). M.Olivetti Berardinelli, A.Padova, R.Santoboni. “Influence of timbre on emotions and recognition memory for music
              Proceedings of 4th Understanding and Creating Music 2004– Facoltà di matematica - Università Napoli II
              A. Padova, R. Santoboni “Recognition memory for music and musical timbre”
              Seminario Musica e scienza, Facoltà di Ingegneria, Università di Roma1. “La composizione algoritmica” (2004)
              Dipartimento di nuove musiche. Conservatorio di Bari: ciclo di seminari sulle “Nuove tecnologie per la compoizone musicale”
              -Anno 2004: R.Santoboni. I processi con e senza memoria nella composizione musicale: implementazione di software originali per il controllo di materiale sonoro.
              -Anno 2003: P. Andrenacci, R.Santoboni: Manipolazione interattiva del suono mediante Personal Computer
              Si omettono:
              -i seminari presso la New York University ove lo scrivente è stato visiting professor (dal 1998 al 2001) e presso la CUNY (Central University New York);
              - tutti i seminari già menzionati per la presentazione degli articoli pubblicati
              -tutti i seminari anteriori al 2003.

              Premi e attestazioni

              Nella sua carriera professionale R. Santoboni ha ricevuto numerosi premi e attestazioni tra le quali:

              • premio “Distinguish artist 2011” conferito dal Bergen College of Music (NY) per la sua attività di compositore.
              • EMUFEST 2010 –selezionato il lavoro multimediale “Take this life” (2010)
              • Concorso internazionale “Evangelisti” 2009, per la composizione di un lavoro per voce ed elettronica, bandito da Nuova Consonanza. Brano selezionato e menzione speciale
              • Diploma di Merito conferito dalla INMC (International New Music Composers) New York University, per il “contributo speciale per la creazione e promozione della nuova musica”
              • Concorso internazionale di Computer Music di Bourges. Brano selezionato e finalista: Kaddil II per contrabbasso e suoni elettronici.
              • Concorso internazionale di composizione per acusmonium. NUIT BLEUE (2002) [Elektrophonie -Arc-et-Senans - France]
              • Primo premio assoluto XX concorso internazionale di computer music “Russolo-Pratella” Brano “Rituals” per suoni elettronici
              • Premio CEMAT “40 anni nel duemila” per la progettazione e realizzazione di una composizione per strumenti e live electronics controllato da un sistema informatico originale

              Concerti

              Lo scrivente svolge intensa attività concertistica in qualità di esecutore al live electronics e di direttore di ensemble di musica contemporanea sin dal 1995; in tali concerti sono stati eseguiti sia suoi lavori e lavori che di altri compositori acustici ed elettroacustici italiani e stranieri. Con il Nabla ensemble, da lui fondato nel 2000 e diretto, ha effettuato più di 100 concerti con lavori elettroacustici, multimediali, con live electronics. Tali lavori sono stati rappresentati in Italia, in prestigiosi teatri e auditori e all’estero (USA, Spagna, Francia, ecc…). Suoi lavori acustici ed elettroacustici sono stati eseguiti in USA, Canada, Sud-Corea, Argentina, Brasile, Europa. Alcuni suoi lavori sono stati radiodiffusi (Radio3, Radio Nazionale Argentina). Diversi lavori per strumento solista ed elettronica (live o nastro) sono stati commissionati da solisti quali G. Schiaffini, G. Arbonelli, E. Filippetti, A. Ceccomori, S. Schiavoni, G. Varisco, E. Arciuli, P. Iacopini, ecc., ed ensemble: Y2k, NYU New Music Ensemble, Orchestra Sinfonica Pescarese.



              Attività didattiche
              E’ docente titolare della cattedra di “Armonia contrappunto fuga e composizione” presso il Conservatorio di Musica di Bari con anzianità giuridica dal 1998.
              Nel 2010 è stato incaricato a ricoprire la cattedra di nuova istituzione di “Informatica Musicale” presso il Conservatorio di Roma “S.Cecilia”.
              E’ docente del corso biennale di perfezionamento in Musica elettronica presso l’Accademia Musicale Pescarese dal 1996.
              E’ docente di Acustica Musicale e Psicoacustica presso il Master in Sonica Arts tenuto presso la facoltà di Lettere dell’Università agli Studi di Roma 2 “Tor Vergata” dal 2012
              E’ stato docente di informatica musicale e di informatica musicale e sistemi operativi nei corsi accademici di I e di II livello presso il Conservatorio di musica di Bari sin dall’istituzione dei diplomi accademici di I e II livello
              E’ stato inoltre docente di acustica e psicoacustica, di elettroacustica e sistemi elettroacustici, di registrazione e trattamento del suono, di regia e diffusione del suono nei corsi accademici di I e di II livello presso il Conservatorio di musica di Bari sin dall’istituzione dei diplomi accademici di I e II livello
              E’ stato docente del corso di Acustica Tecnica e del corso di Psicoacustica presso il master in ingegneria del suono tenuto presso la facoltà di Ingegneria dell’Università agli Studi di Roma 2 “Tor Vergata” dal 2005 al 2009.
              Ha ideato e organizzato le discipline curriculari del diploma accademico di II livello ad indirizzo tecnologico in Composizione, attivo presso il Conservatorio di Musica di Bari, destinato agli studenti diplomati in composizione o provenienti dal triennio di composizione, che desiderano approfondire le tematiche relative alle tecnologie per il suono e all’informatica musicale, nonché all’utilizzo e alla progettazione di sistemi informatici per la composizione musicale assistita da calcolatore. Tale corso di studi è l’unico in Italia. In tale ambito è stato docente di “Modelli di analisi, rappresentazione e trattamento digitale del suono”, Linguaggi di programmazione per l’informatica musicale, elettroacustica, composizione multimediale.
              Ha ideato ed organizzato le discipline curriculari del master di I livello in “Musica applicata” (a.a. 2008/09) presso il Conservatorio di Musica di Bari e finanziato dalla Regione Puglia. In tale aambito è stato docente di “prerequisiti di matematica ed elettronica”, composizione multimediale. E’ stato inoltre relatore di numerose tesi dei corsisti.
              E’ stato co-docente del corso di perfezionamento di Musica Elettronica tenuto presso l’Accademia Musicale Chigiana di Siena nel 1996.
              E’ stato visiting professor presso la facoltà di “Music & performing arts” della New York University dal 1998 al 2001 effettuando lezioni, seminari e dimostrazioni di software originali implementati ed utilizzati sia per le proprie composizioni musicali che per fini didattico-dimostrativi; inoltre ha tenuto conferenze e seminari presso la CUNY (Central University New York), il Queen College, ecc) sui medesimi argomenti.
              E’ direttore artistico del concorso internazionale di computer music “Pierre Schaeffer” bandito biennalmente dall’Accademia Musicale Pescarese
              E’ stato critico musica della rivista “CD classica” area di competenza:musica elettronica e contemporanea dal 1995 al 1998.
              E’ stato docente di elettronica analogia e digitale, di acustica e psicoacustica, presso la facoltà di “midi e computer” e la facoltà di “sound engineering” dell’Università della Musica, (Roma) dal 1994 al 2000.
              E’ stato membro di giuria in concorsi internazionali di composizione e di musica elettronica.
              Nell’ambito della sua carriera ha pubblicato i seguenti trattati ed articoli scientifici:
              Trattati didattici
              “Istituzioni di Fisica acustica con elementi di psicoacustica”, ISBN 978-8888836-42-3, adottato presso il Master in Ingegneria del suono (Università Roma –Tor Vergata-) e presso diversi Conservatori di Musica (S. Cecilia, Bari, Trento, …) ,Istituti musicali pareggiati e scuole di Musica di Sound Engineering. (Il testo è giunto alla quinta ristampa).
              Tecniche di Sintesi del suono”: manuale di orchestrazione elettronica. Editore “Research press” , Bari 2001.

              “Strumenti a fiato”. Testo che descrive le differenti tipologie di strumenti a fiato e la loro modellizzazione mediante modelli fisici. Editore UM Università della Musica – Roma 1997.


              Articoli scientifici

              E’ autore di oltre venti articoli scientifici sull’interazione tra musica, scienza e tecnologie informatiche; si elencano alcuni articoli pubblicati nei relativi atti:
              IX Congresso nazionale della stessa S.I.E. “Ergonomia: valore sociale e sostenibilità”. C.Giovannella; R.Santoboni.
              "Ambiente di test per lo studio del flusso dell'emozione: il caso del portato emotivo della voce”.

              International Workshop “Foundation of Social Signals. An Outline” The Social signal processing Network. Università Roma 3. dicembre 2009. C.Giovannella and R.Santoboni. ” Loosing emotional nuances along the vocal channel: where is the Leak?”

              CHItaly '09 Dipartimento di Informatica e Sistemistica Roma (Italy) 17-19 June 2009. C.Giovannella, R. Santoboni, A. Paoloni. “Trasmission of vocal emotion:do we have to care about the listener? The case of the Italian speech corpus EMOVO”
              IX international conference on music perception and cognition. Università di Bologna (agosto 2006). C.Rizzuti; R.Santoboni: Single time-controlled fractional noise algorithm
              CIM05, (Colloquio di informatica musicale) 2005 . Montréal (Canada). M.Olivetti Berardinelli, A.Padova, R.Santoboni. “Influence of timbre on emotions and recognition memory for music”
              Proceedings of 4th Understanding and Creating Music 2004– Facoltà di matematica - Università Napoli II
              A. Padova, R. Santoboni “Recognition memory for music and musical timbre”
              Proceedings of 2th Understanding and Creating Music 2002. – Facoltà di matematica Università Napoli II:


                XI CIM. Rosati, Armani, Nottoli, Santoboni: Visual composing system: a new approach to compositional Real time System.
                CIARM 95. R.Santoboni; A.Paladin “Apparizioni fuggitive”:una composizione realizzata sulla MARS con sintesi per modelli fisici (1995)


                Titoli di studio.
                Ha conseguito i seguenti diplomi musicali e titoli accademici:
                -Composizione (presso il conservatorio di Musica di Napoli) con il massimo dei voti;
                -Musica elettronica (presso il conservatorio di Musica di Frosinone) con
                con il massimo dei voti
                -Musica corale e direzione di coro (conservatorio di Musica di Napoli)
                - Strumentazione per banda (conservatorio di Musica di L’Aquila)
                - Direzione d’orchestra (conservatorio di Musica di Matera)
                Si è perfezionato inoltre in:
                -composizione presso l’ Accademia Nazionale di S.Cecilia (con F. Donatoni)
                - composizione ed in Musica Elettronica presso l’Accademia Chigiana di Siena (conseguendo il diploma di merito) .
                Lauree master e corsi di perfezionamento e di specializzazione universitari
                Ha studiato fisica e matematica, laureandosi in Scienze dei Media ad indirizzo: “Scienze del suono” (classe delle lauree in Matematica) con votazione di 110/110 con lode.
                Ha conseguito il master in “
                Ingegneria del suono” presso la facoltà di Ingegneria dell’Università agli Studi di Roma –Tor Vergata- con votazione di 110/110 con lode.
                Si è perfezionato :

                • Storia della Musica –corso di perfezionamento annuale post lauream - tenuto dal consorzio interuniversitario “FOR.COM”
                • in Dizione-fonologia –corso di perfezionamento annuale post lauream - tenuto dal consorzio interuniversitario “FOR.COM”

                Si è specializzato in:
                • Tecnologie per l’istruzione –corso di specializzazione biennale post lauream tenuto dal consorzio interuniversitario “FOR.COM”, con votazione di 78/80
                • in Storia e filologia musicale –corso di specializzazione biennale post lauream tenuto dal consorzio interuniversitario “FOR.COM”, con votazione di 78/80


                Concorsi nazionali per l’insegnamento nei Conservatori di Musica:

                E’ vincitore dei seguenti concorsi per titoli ed esami (DM luglio 90):

                • Cultura Musica generale (armonia complementare);
                • Armonia e contrappunto;
                • Armonia contrappunto fuga e composizione;
                • Fuga e composizione;
                • concorso riservato in Musica elettronica, (OM 247 del 20.10.99) ottenendone la relativa abilitazione all’insegnamento della disciplina.

                UA-46293010-1